Rimedi erboristici

Fitoterapici Erboristeria
Sardegna

I fitoterapici sono piante, funghi, licheni dalle proprietà terapeutiche utilizzati – in molti casi sin dall’antichità – come erbe curative. Le tecniche della moderna medicina hanno permesso di individuare i medicinali fitoterapici veri e propri distinguendoli dai prodotti di erboristeria e dalle erbe semplici.
I medicinali fitoterapici sono tutti quei medicinali – ufficialmente approvati dall’Agenzia italiana del farmaco (AIFA), che ne ha verificato qualità, efficacia e sicurezza – in grado di trattare una malattia o uno stato patologico, il cui principio attivo è una sostanza vegetale. Questi medicinali vengono venduti esclusivamente nelle farmacie, ma per alcuni di essi è necessaria la prescrizione medica, mentre altri possono essere acquistati come medicinali da banco.
I prodotti erboristici, al contrario, non hanno l’autorizzazione all’immissione in commercio e non possono essere definiti medicinali, sebbene in alcuni casi si ravvisi una qualche loro attività farmacologica.

Come si assumono i fitoterapici?

Come accade per molti altri farmaci, i fitoterapici esistono in commercio sotto forma di compresse, capsule o sospensione da assumere per via orale. Sebbene alla loro base ci siano sostanze vegetali, il loro effetto farmacologico è dimostrato e confermato, così come gli eventuali effetti collaterali per cui è sempre consigliato di assumerli seguendo strettamente le indicazioni riguardo alla posologia e alle modalità. 

 

I principali farmaci fitoterapici

  • Acido folico
  • Agar
  • Aloe
  • Aloe vera (Aloe gastrointestinale)
  • Cascara
  • Cimicifugae racemosae rhizoma
  • Frangula
  • Ginkgo biloba
  • Ginseng
  • Iperico
  • Ipriflavone
  • Melissa officinalis
  • Metilergonovina
  • Olio di ricino
  • Passiflora
  • Probiotici
  • Propoli
  • Rabarbaro
  • Semi di psylium
  • Senna
  • Valeriana

Prodotti Fitoterapici

Don't miss new updates on your email
Call Now Button